venerdì 18 aprile 2014

Pillole per riflettere





Volendo lasciare ogni intellettualizzare ed evitare le trappole verbali, ho navigato tutti i mari per trovare la trasmissione al di là dell'insegnamento.

In pellegrinaggio, fino a spezzare i miei sandali:ho trovato l'acqua nei limpidi ruscelli,la luna nel cielo. Chao Chou

Se usate la mente per studiare la realtà
non capirete né la mente né la realtà.
Se studiate la realtà senza usare la mente,
capirete entrambe.
Coloro che sono capaci della vera visione
sanno che la mente è vuota.   Bodhidharma

Un minuto di meditazione, un millimetro di Buddha.
Come il lampo tutti i pensieri vengono e vanno.
Solo un attimo guarda nella profondità della tua mente:
null'altro è mai esistito. Manzan (1649-1709)

Gli uccelli sono spariti nel cielo,
ed ora anche l'ultima nuvola si asciuga.
Sediamo insieme, la montagna ed io,
fino a che solo la montagna rimane. Li Po

Ogni stagione, una bella stagione
Come ricordo,
voglio lasciare
i fiori della primavera,
il canto del cuculo d'estate,
i colori dell'autunno.

Al fresco della brezza,
al chiaro della luna,
danziamo tutta la notte,
come ultimo saluto alla mia vecchiaia.

Steso per terra
nella mia capanna,
ascolto felice
le rane che cantano
nelle vicine risaie.

Cantano insieme,
mentre io danzo.
Non è bello
addormentarsi
in questa notte di luna.

Di notte, nel silenzio della capanna,
suono l'arpa che non ha corde.
La sua melodia sale al cielo col vento:
la sua musica si unisce a quella del torrente;
risuona nell'intera vallata,
mormora nelle foreste e nelle montagne.
Se uno non chiude gli orecchi,
non può udire questa musica silenziosa.

Da quando ho lasciato la mia casa,
affidandomi al Cielo, sono passati molti anni.
Ieri, in alto, sulle azzurre montagne,
stamane, in giro per villaggi.
La mia veste ha più di cento toppe,
non so da quando uso la stessa scodella.
Passeggiando, nelle notti chiare, canto poesie,
al pomeriggio, stendo la stuoia e riposo.
Chi dice che questa vita sia di pochi?
Eppure, è toccata proprio a me. Ryiokan

A Tan Chiu
L’amico mio dimora in alto sui monti dell’Est; gli è cara la bellezza delle valli e dei monti. Nella stagione verde giace nei boschi vuoti; e dorme ancora quando il sole alto risplende. Un vento di pineta gli impolvera maniche e manto; un ruscello ghiaioso gli terge il cuore e l’udito. T’invidio! Tu che lontano da discorsi e discordie hai la testa appoggiata a un guanciale di nuvole azzurre. Li Po

Quando regna il perfetto silenzio, la vera Illuminazione è raggiunta.
Poiché la serena meditazione include tutto lo spazio,
posso guardare di nuovo al mondo, pieno null'altro che di sogni!
Oh, oggi veramente capisco
com'è vero e accurato l'insegnamento del Buddha! Han Shan

 Se una persona pensa che la vera illuminazione sia lasciar andare,
libertà dagli influssi esterni e distacco dalle cose mondane,
non possiede ancora il puro occhio della verità.
Se una persona conosce il Tathagata, consapevole che nulla esiste in Esso,
e sa che tutti gli elementi sono estinti,
quella persona diverrà velocemente un Buddha. Anonimo

Ascoltate, percepite, accogliete.
Diventate consapevoli di ciò che è dentro di voi
e di ciò che è fuori:
degli spazi fra i pensieri,
del cielo azzurro dietro le nuvole.
Ascoltate, come se fosse un suono nella notte.
Praticate l'attenzione passiva.
E imparate. Anonimo

Smettere di attaccarsi a ciò che è stato nel passato,
e di desiderare ciò che potrebbe accadere nel futuro
è meglio che fare un ritiro di dieci anni. Lin Chi

Non dire che solo l'acqua calma riflette la luna.
Anche l'acqua fangosa specchia il cielo.
Guarda, dopo che il vento si è acquietato e le onde sono calme,
Una magnifica luna, splendida come prima! Lin Chi

Se riesci a mettere a riposo la mente
che cerca freneticamente ogni momento,
Non sarai differente
dal vecchio Shakyamuni Buddha. Lin Chi  

Venire a mani vuote, andare a mani vuote.
Questo è umano.
Quando nasci, da dove vieni?
Quando muori, dove vai?
La vita è come una nuvola galleggiante che appare.
La morte è quella stessa nuvola che scompare.
 La nuvola in sé non esiste.
Vita e morte, andare e venire, sono anch'esse così.
Ma c'è una cosa che sempre rimane chiara.
E' chiara e pura, non dipende da vita e morte.
Dimmi, cos'è questa cosa pura e chiara? Seung Sahn Sunim


Un antico maestro disse: "Le montagne, i fiumi,
tutta la terra, l'intero dispiegarsi dei fenomeni sono l'Uno".
Se potete assorbire l'essenza di questo messaggio,
non ci saranno attività fuori della meditazione:
vi vestite in meditazione e mangiate in meditazione;
camminate, sedete, vi sdraiate in meditazione;
esperite gioia, rabbia, tristezza e felicità in meditazione.
Eppure, perfino questo è ancora nella sfera dell'ottenimento
e non è il vero fondersi con la sorgente dello Zen. Muso


https://www.facebook.com/notes/alberto-kusalananda-alcozer/pillole-per-riflettere/670378816359806

IL VESAK AL TEMPIO - DOMENICA 4 MAGGIO DALLE 10 ALLE 18